Excite

Falcone, a 15 anni dalla strage

Il 23 maggio del 1992 è il giorno dell' "Attentatuni": la strage di Capaci che costò la vita al giudice antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Di Cillo, Antonio Montinaro. Altri tre poliziotti si trovavano sull'auto che chiudeva la scorta e sono scampati alla strage: Paolo Capuzzo, Gaspare Cervello e Angelo Corbo.15 anni dopo una raccolta di siti che ricordano il tragico evento.

Il pool antimafia, la biografia di Giovanni Falcone, il racconto delle ore che precedettero l'agguato, le immagini della strage.
Le comunicazioni tra gli uomini che intervennero subito dopo l'esplosione. Le richieste di notizie sulla "nota personalità". Il video girato dalla prima telecamera di una tv privata che giunse sul posto.
"Gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali, continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini...." E' una frase di Giovanni Falcone ad accogliere i visitatori su un sito che non vuole dimenticare.
Il sito della fondazione Falcone, che ogni anno "eroga 10 borse di studio finalizzate a promuovere attività di ricerca-studio sulla criminalità organizzata al fine di favorire lo sviluppo di una cultura antimafiosa nella società".
Un'intervista realizzata da Enzo Biagi alla sorella di Giovanni Falcone, Maria, all'indomani della scarcerazione dei killer di Capaci. E' il 2002.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017