Excite

Exciting Cut: tutti i film della settimana

Eccoci alla seconda puntata di Exciting Cut, la nostra rubrica settimanale dedicata alle uscite settimanali.

Vediamo subito quali film saranno in sala da oggi:

Juno di Jason Reitman: vista la tematica e l'attuale dibattito italiano sull'aborto, siamo piuttosto convinti che sarà il film che catalizzerà l'attenzione della maggior parte del pubblico italiana. Trionfatore alla festa del cinema di Roma e vincitore dell'Oscar per la miglior sceneggiatura originale, grazie alla penna frizzante di Diablo Cody, siamo sicuri che il film conquisterà dal primo week-end le vette della classifica italiana.

The Eye: remake dell'horror piuttosto riuscito dei fratelli Pang che ha fatto parlare di sé più per la famosa scena di Jessica Alba che esce nuda dalla doccia, che per altri meriti.
Guarda la fotogallery di Jessica Alba nel film e tutte le foto di The Eye

ABC - Amore, bugie e calcetto di Luca Lucini: torna il regista di Tre metri sopra il cielo che metà dell'universo cinefilo italiano ha odiato almeno quanto l'altra metà ha amato per aver lanciato uno dei belli di casa nostra: Riccardo Scamarcio.
Il film riassume in tre parole l'ABC della vita quotidiana: Amore, Bugie e Calcetto, appunto attraverso le storie di 7 amici che nella vita portano avanti gli stessi ruoli che hanno sul tappeto verde.
Con un cast decisamente ricco di volti noti della tv italiana (Claudio Bisio, Filippo Nigro, Claudia Pandolfi, Pietro Sermonti, Giuseppe Battiston, Angela Finocchiaro e molti altri) siamo abbastanza sicuri che non se la caverà male al botteghino.

Next di Lee Tamahori: pellicola fantascientifica tratta dal romanzo di Phillipp K. Dick. Nel film Nicolas Cage è Chris Johnson, un uomo dalla proprietà paranormali: riesce infatti a sapere gli eventi che accadranno di lì a pochi minuti. Servirà l'aiuto di Chris per sventare un attacco terroristico di una cellula che minaccia di attaccare Los Angeles. Nel cast anche Julianne Moore e Jessica Biel.
Complessivamente è un film di intrattenimento che regala anche qualche discreto spunto di riflessione.

Non pensarci di Gianni Zanasi: ottima commedia italiana accolta molto bene dalla critica nostrana con un cast italiano piuttosto interessante: Valerio Mastrandea (già in sala con Tutta la vita davanti), Anita Caprioli e Giuseppe Battiston (presente anche in ABC - Amori Bugie e Calcetto). La storia è quella di un chitarrista rock di 35 anni (Mastrandrea) cerca di sbarcare il lunario come può. Quando scopre il tradimento della fidanzata decide di prendersi una pausa di riflessione e di tornare nel suo paese di origine.

Gone Baby Gone di Ben Affleck: primo lungometraggio dietro la macchina da presa dell'attore hollywoodiano. Nel cast ovviamente troviamo il fratellino Casey, affiancato da Michelle Monaghan, nel ruolo di detective privato. I due indagano sulla scomparsa di una bambina di quattro anni.
Film impegnativo per Affleck che indaga il rapporto adulto-bambino, accolto dalla critica con toni molto positivi. Da non perdere, malgrado la misera distribuzione in sole 11 copie.

Jimmy delle colline di Enrico Pau: tratto dall'omonimo romanzo di Massimo Carlotto il film racconta la storia di Jimmy un giovane di Sarroch, paesino della Sardegna, che senza altri stimoli per divertirsi diventa ben presto un deliquente. Dopo una rapina andata male Jimmy finirà in un carcere minorile e poi in una comunità di recupero, La Collina, dove conoscerà Claudia. Lì cercherà di riconquistare un suo posto al sole ma la via è tutt'altro che facile.
Per ora il film è distribuito solo in 4 sale sarde.

La Zona di Enrico Plà: distribuito in sole 9 copie sarà sicuramente tra i film meno visti della settimana, ed è un peccato dal momento che il film ha ricevuto diversi riconoscimenti internazionali tra cui il premio Luigi De Laurentiis a Venezia e il FIPRESCI a Toronto.

All'amore assente di Andrea Adriatico: nel film il giovane Andres Carrera scrive i discorsi per un politico, Massimo Arati. Un giorno Andres sparisce; il padre del ragazzo pensa che sia stato rapito degli alieni, ma il collega di Andres conosce molti fatti nascosti e privati; ed Iris, la moglie dello scomparso, aveva una relazione con Arati.
Un misto di giallo e dramma per il secondo lungometraggio del regista italiano.



cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017