Excite

European Film Awards 2013: trionfa "La grande bellezza", ecco tutti i film premiati

  • Getty Images

di Marta Gasparroni

L'evento dedicato all'eccellenza della produzione cinematografica europea ha visto vittorioso il film di Paolo Sorrentino La grande bellezza, che ha battuto diversi titoli in corsa per maggior numero di premi ottenuti.

Guarda del foto di "La grande bellezza"

Gli European Film Awards 2013, tenutisi a Berlino la sera di sabato 7 dicembre, hanno assegnato alla pellicola italiana ben tre premi, quello per Miglior Film Europeo, Miglior Regista e Miglior Montaggio a Cristiano Travaglioli.

Guarda le foto di Toni Servillo

Mentre a Toni Servillo è andato quello per Miglior Attore Protagonista, terza vittoria registrata dall'attore dopo la doppietta del 2008 per Il Divo e Gomorra.

Il film di Paolo Sorrentino si era presentato con 4 nomination (regia, attore, film e sceneggiatura) e ha ottenuto un notevole risalto, riportando in auge il panorama del cinema italiano, la cui ultima conquista agli Oscar europei risale ai tempi de "Il Divo", per un totale di 6 vittorie dall'inaugurazione dell'evento nel 1988.

L'unica candidatura non portata a termine in questa occasione è stata quella relativa allo script, andato a "Nella casa" di François Ozon.

"La grande bellezza", uno dei titoli più complessi di tutta l'opera di Sorrentino, che ha superato anche Giuseppe Tornatore in lizza con La Migliore Offerta, ha raggiunto un ottimo traguardo, considerato che, se era stato sconfitto allo scorso Festival di Cannes dalla pellicola di Abdellatif Kechiche La vita di Adele, ora passa in vantaggio, guadagnando punti e visibilità non solo per gli Oscar 2014, ma anche per i prossimi Golden Globes.

Gli altri principali riconoscimenti sono andati a Ennio Morricone come Compositore europeo dell'anno per "La migliore offerta", a Veerle Baetens come Migliore Attrice per "The Broken Circle Breakdown" e a Love Is All You Need di Susanne Bier come Miglior Commedia europea dell’anno.

Di seguito tutti i titoli premiati:

  • European Composer of the Year - Ennio Morricone - “La migliore offerta”
  • European Achievement in World Cinema - Pedro Almodovar
  • European Discovery Award - Jan Ole Gerster, “Oh Boy!”
  • European Short Film - Tom van Avermaet, “Death of a Shadow”
  • European Comedy of the Year - “Love is All You Need,” Susanne Bier
  • European Documentary of the Year - “The Act of Killing,” Joshua Oppenheimer
  • European Animated Film of the Year - “The Congress,” Ari Folman
  • European Co-Production Award – Prix Eurimages - Ada Solomon
  • European Actress of the Year - Veerle Baetens, “The Broken Circle Breakdown”
  • European Actor of the Year - Toni Servillo, “La grande bellezza”
  • European Costume Designer of the Year - Paco Delgado, “Blancanieves”
  • European Production Designer of the Year - Sarah Greenwood, “Anna Karenina”
  • European Sound Designer of the Year - Matz Muller and Erik Mischijew, “Paradise: Faith”
  • European Cinematographer of the Year - Asaf Sudry, “Fill the Void”European Editor of the Year - Cristiano Travaglioli, “La grande bellezza”European Screenwriter of the Year - Francois Ozon, “In the House”
  • European Director of the Year - Paolo Sorrentino, “La grande bellezza”
  • European Lifetime Achievement Award - Catherine Deneuve
  • European Film of the Year - “La grande bellezza” Paolo Sorrentino

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017