Excite

Emma Thompson contro Audrey

Niente giri di parole per l'attrice Emma Thompson, che ha indignato i fan di tutto il mondo con una dichiarazione poco lunsinghiera sull'icona Audrey Hepburn. Quest'ultima è stata tirata in ballo perchè la Thompson è al lavoro sulla sceneggiatura del remake di 'My Fair Lady'.

Il ruolo della protagonista probabilmente adrà a Carey Mulligan, star in ascesa che ha condiviso il set con la Thompson in 'An Education'. A proposito della Hepburn, interprete originale, Emma ha detto, come riporta Cineblog: 'Era troppo sdolcinata, senza alcun mordente, cosa che non fa proprio per me. Non sapeva cantare (fu doppiata) e temo non sapesse nemmeno recitare davvero. Sono certa che fosse una donna adorabile - e forse se l’avessi conosciuta avrei apprezzato di più anche la sua recitazione. Ma non l’ho mai conosciuta e questo è quello che penso'.

Parole al vetriolo, che non sono state risparmiate nemmeno al film originale. La Thompson infatti vuole renderlo più realistico, a partire dal rapporto tra Eliza e il professor Higgins, per il cui ruolo sono in lizza Hugh Grant e Rupert Everett. 'Quello del '64 - ha dichiarato Emma - è uno spettacolo teatrale su pellicola, non un film. Sono state le scenografie di Cecil Beaton e la presenza di Rex Harrison a donargli qualità straordinaria'.

Anche l'attrice inglese vorrebbe una parte nel remake: 'Ho lasciato intendere che la parte della governante, Mrs. Pearce, non mi dispiacerebbe. Se decidessero di scritturarmi, avrei pronte una moltitudine di canzoni scritte apposta per lei, così da rimpolpare un po’ il ruolo. Ah, e a proposito, naturalmente alla fine sarebbe lei ad andarsene con il Professor Higgins!'.

Foto da La Presse

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017