Excite

È morto Edoardo Sanguineti

Edoardo Sanguineti, il poeta dell’avanguardia, si è spento all’età di 79 anni a Genova. Questa mattina, in seguito a un malore è stato ricoverato all’ospedale Villa Scassi dove è morto qualche ora dopo dopo un’operazione. Avrebbe dovuto inaugurare il 'Festival del pensiero comico' al Palazzo Ducale.

Lo si ricorda come un intellettuale completo, poeta, professore di letteratura all’Università di Torino, Salerno e Genova, autore teatrale, critico, saggista e anche politico. Ha iniziato la sua battaglia culturale negli anni Sessanta con l’esperienza avanguardistica e fu, insieme ad Angelo Guglielmi, il teorico del Gruppo 63.

Un movimento letterario che si costituì a Palermo in quell’anno in cui vi erano molti intelletuali critici e insofferenti nei confronti delle opere letterarie ancora legate a modelli tradizionali tipici degli anni cinquanta. Per Sanguineti il compito dei poeti era quello di 'disegnare il profilo ideologico di un'epoca'. Per tutta la sua vita ha cercato di mettere in pratica questo concetto.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017