Excite

Dubai: no a "Sex and the City 2"

Saranno anche le regine di New York, ma le protagoniste di "Sex and the City" non sono altrettanto benvenute a Dubai, dove è stata negata l’autorizzazione per le riprese del sequel sul grande schermo "Sex and the City 2".

Secondo il quotidiano locale The National, la Dubai Studio City (DSC) ha respinto la richiesta dopo aver letto la sceneggiatura: secondo il loro comunicato, il plot "è stato esaminati tenendo conto del tessuto sociale multi-culturale e delle sue percezioni" e sebbene la DSC punti a collaborare con altre case di produzione internazionali, sia il film che il titolo erano troppo espliciti per i canoni del mondo musulmano.

Non è la prima volta che Carrie e le sue amiche hanno creato scompiglio in quest'ambito: infatti il primo episodio cinematografico, uscito nel maggio dello scorso anno, fu bandito dalle conservatrici sale cinematografiche degli Emirati Arabi.

Ci si chiede, quindi, se la produzione cercherà un'ambientazione simile a quella di Dubai per il film o eliminerà la scena, costringendo Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis e Cynthia Nixon a cambiare itinerario per bissare il successo della pellicola precendente.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017