Excite

Dopo l'anteprima al Giffoni, Harry Potter arriva al cinema

Ragazzi in fila per ore alla biglietteria: l'anteprima di "Harry Potter e il Principe Mezzosangue" alla 39esima edizione del Giffoni Festival, avvenuta ieri, registra il tutto esaurito. La pellicola diretta da David Yates sarà invece nelle sale da mercoledì.

Chi non conosce la trama del sesto libro - quindi chi non è un fan a tutti gli effetti - assisterà ad un film ricco di colpi di scena, con un finale amaro e soprattutto aperto, che troverà la sua degna conclusione nell'ultima pellicola, "Harry Potter e i Doni della Morte", divisa in due parti.

Nel film l'ex bambino prodigio Daniel Radcliffe (Potter) conoscerà il passato del crudele Voldemort (Ralph Fiennes) grazie al suo mentore Silente (Michael Gambon): in questa pellicola, che tocca tematiche più oscure e orrorifiche rispetto ai primi episodi, avverrà una sorta di passaggio di testimone da allievo a maestro. Chi ha assistito all'anteprima, ha parlato anche di grandi effetti speciali, della fedeltà alla trama del libro di J.K. Rowling e soprattutto di amori e gelosie tipici dell'età adolescenziale.

Vedremo infatti Ron (Rupert Grint) alle prese con una spasimante piuttosto insistente, che suscita le gelosie di Hermione (Emma Watson). Harry, intanto, scopre un sentimento nei confronti della sorellina di Ron, Ginny, innamorata di lui da sempre. E come se non bastasse il professor Lumacorno, il nuovo professore di pozioni, insegnerà magici filtri d'amore ai suoi studenti.

La proiezione al Giffoni si è conclusa tra grandi applausi ed entusiasmo da parte dei presenti, che probabilmente attendevano il film dallo scorso novembre, quando l'uscita "Harry Potter e il Principe Mezzosangue" è stata misteriosamente posticipata al 15 luglio.

Guarda il trailer di "Harry Potter e il Principe Mezzosangue"
Powered by Filmtrailer.com

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017