Excite

Denzel Washington in "Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana"

A Hollwood Martin Scorsese sta a Leonardo Di Caprio come Russell Crowe sta a Ridley Scott: il fratello minore di quest'ultimo, Tony Scott, ha da tempo stretto un sodalizio artistico con il bravissimo Denzel Washington: i due torneranno venerdì al cinema con "Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana".

Remake di "Il colpo della metropolitana" del '74, il film è il terzo adattamento cinematografico del romanzo di John Godey. Al fianco di Denzel recita un'altro grande nome, John Travolta, in un'inedito ruolo da "bad guy". A completare il cast sono John Turturro, Luis Guzmán, Michael Rispoli, James Gandolfini e J. Bernard Calloway.

Denzel Washington interpreta il dipendente della metropolitana di New York Walter Garber, la cui routine quotidiana viene bruscamente interrotta da una banda di criminali guidati da Ryder, alias Travolta: il gruppo di uomini armati dirotta un treno, e minaccia di uccidere uno ad uno i passeggeri a meno che non venga loro consegnato un ingente riscatto. Garber è costretto a trasformarsi da uomo comune in eroe, poichè conosce a perfezione il sistema di metropolitane, e tenterà di aggirare Ryder con l'astuzia.

Washington, che per entrare nel personaggio ha dovuto ingrassare parecchi chili, ha di recente dichiarato al mensile Ciak: "Sono nato a New York, e da ragazzo ero talmente povero che non potevo neanche permettermi il biglietto della metropolitana. E' stata un'esperienza surreale aggirarmi lì a distanza di anni per girare un film: mi sono sentito in colpa a ricevere un cachet in una struttura alla quale dovevo un sacco di soldi!".

Guarda il trailer di "Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017