Excite

De Niro sul set di "Manuale d'amore 3"

Dinanzi a Robert De Niro, qualsiasi attore proverebbe timore e riverenza, come è accaduto a Michele Placido e al resto del cast di 'Manuale d'amore 3'. Le riprese hanno avuto inizio, ma il colosso italo americano si è dimostrato tutt'altro che freddo e schivo.

'All’inizio eravamo tutti intimiditi dalla star ma poi abbiamo conosciuto l’uomo e ce ne siamo innamorati' ha dichiarato Monica Bellucci. Quest'ultima, nell'episodio dal titolo 'Oltre', farà perdere la testa al professore americano di storia dell'arte interpretato da De Niro; il suo personaggio di quest'ultimo, dopo il divorzio, ha deciso di vivere in solitudine, confidandosi solo con il portiere dello stabile, padre della Bellucci, alias Placido.

Dopo aver lavorato con i maestri Bertolucci e Leone, De Niro torna su un set italiano, colpito dai due film precedenti di Giovanni Veronesi. 'Del resto siete maestri nell’arte della commedia' commenta il premio Oscar. Set italiano? Si parla italiano: com'è noto, De Niro è quasi maniacale nella preparazione di un ruolo, e Veronesi lo ha sentito esercitarsi fino allo stremo, anche se la lingua un pò già la conosceva.

'Un po' d’italiano lo parlo ma certo dire bene le battute è stato abbastanza difficile. Penso che la pronuncia sia sufficientemente buona' si autocritica Robert. Veronesi conferma: 'A colpirmi di più è stata la sua capacità di dare il massimo sul set. Io non l’ho diretto, piuttosto sono andato a scuola da lui'. 'Manuale d'amore 3' sarà sugli schermi a febbraio: il resto del ricco cast vede protagonisti oltre a Placido e la Bellucci, anche Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Donatella Finocchiaro, Valeria Solarino e Carlo Verdone.

Foto da YouTube

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017