Excite

David di Donatello, vince "Noi credevamo"

E' il Risorgimento italiano a trionfare ai David di Donatello 2011: la pellicola 'Noi credevamo' di Mario Martone ha vinto il maggior numero di premi, ben sette, tra cui miglior film e miglior sceneggiatura.

La cerimonia, svoltasi all'Auditorium della Conciliazione di Roma, ha visto protagonista anche Daniele Luchetti, premiato alla regia per il film 'La nostra vita'. E con un anno di ritardo rispetto allo scorso Festival di Cannes, Elio Germano è stato incorononato miglior attore grazie al suddetto film, dopo aver già vinto la Palma d'oro.

Il discorso di Germano lo scorso anno a Cannes destò polemiche a causa dei commenti a sfavore della classe dirigente. Stavolta l'attore, stringendo il premio tra le mani, si è limitato a dire al microfono: 'Tutti i lavoratori e lavoratrici dello spettacolo che contribuiscono a far crescere il nostro Paese. Chiediamo che almeno le ricchezze prodotte dal nostro lavoro siamo investiti in servizi sociali e non in missioni di guerra'.

Spazio anche alla commedia, grazie a Paola Cortellesi e al suo 'Nessuno mi può giudicare' che ha vinto come migliore attrice protagonista, così come Valentina Lodovini ha vinto come miglior non protagonista per 'Benvenuti al Sud'. Corrispettivo premio maschile al bravissimo Giuseppe Battiston in 'La Passione' di Carlo Mazzacurati.

Meritatissismo il premio come miglior regista rivelazione, quello andato a Rocco Papaleo per il suo 'Basilicata coast to coast', film grazie al quale Max Gazzè ha vinto il riconoscimento per la miglior canzone 'Mentre dormi'. '20 sigarette' di Aureliano Amadei si è aggiudicato tre premi tecnici e il David giovani.

 (foto©La Presse)

ECCO I VINCITORI DEI DAVID DI DONATELLO 2011

  • Miglior film: 'Noi credevamo' di Mario Martone
  • Miglior regia: Daniele Luchetti per 'La nostra vita'
  • Miglior sceneggiatura: 'Noi Credevamo'
  • Miglior attore protagonista: Elio Germano per 'La nostra vita'
  • Miglior attrice protagonista: Paola Cortellesi per 'Nessuno mi può giudicare'
  • Miglior attore non protagonista: Giuseppe Battiston per 'La passione'
  • Miglio attrice non protagonista: Valentina Lodovini per 'Benvenuti al Sud'
  • Migliore fotografia: 'Noi credevamo'
  • Migliore scenografia: 'Noi credevamo'
  • Migliori costumi: 'Noi credevamo'
  • Migliore trucco: 'Noi credevamo'
  • Migliore acconciature: 'Noi credevamo'
  • Migliore produzione: '20 sigaretti'
  • Miglior montaggio: '20 sigaretti'
  • Migliori effetti speciali visivi: '20 sigaretti'
  • David Giovani: '20 sigaretti'
  • Miglior suono in presa diretta: '20 sigaretti'
  • Migliore regista esordiente: Rocco Papaleo per 'Basilicata coast to coast'
  • Miglior musicista: Rocco Papaleo per 'Basilicata coast to coast'
  • Migliore canzone originale: 'Mentre dormi' di Max Gazzè ('Basilicata coast to coast')
  • Miglior film europeo: 'Il discorso del re' di Tom Hooper
  • Miglior film straniero: 'Hereafter' di Clint Eastwood
  • Miglior documentario: E’ stato morto un ragazzo: Federico Aldrovandi che in una notte incontrò la polizia' di Filippo Vendemmiati
  • Miglior cortometraggio: 'Jody delle giostre' di Adriano Sforzi

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018