Excite

Connery nel prossimo Indiana Jones?

Sebbene fosse il numero 3, "Indiana Jones e l'ultima crociata" è considerato il migliore della trilogia di Steven Spielberg e George Lucas: questo è probabilmente dovuto alla presenza di Sean Connery, che interpreta il padre del protagonista Harrison Ford.

Nel quarto e recente episodio, "Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo", il personaggio di Connery risulta morto, poichè l'ex 007 non volle partecipare alla reunion 19 anni dopo l'ultima pellicola. Ad oggi si parla del quinto film sull'archeologo-avventuriero, e Spielberg e Lucas non hanno perso le speranze di veder tornare sullo schermo Harry Jones senior, inserendo il suo personaggio nella sceneggiatura.

Secondo il sito Movieplayer, in questi giorni Ford ha dichiarato riguardo al nuovo film in cantiere: "Sono pronto a indossare di nuovo il costume: stanno sviluppando la storia, e siamo contenti dell'avventura che è stata concepita per il quinto capitolo. Al momento George Lucas è attivamente al lavoro sullo script". Le rivelazioni dell'attore si accodano a quelle di Shia LaBeouf (nel film è figlio di Indiana), che risalgono a giugno: se Sean accettasse il suo antico ruolo, i fans avrebbero la possibilità di ammirare le tre generazioni di Jones in azione.

Non che l'attore scozzese abbia rifiutato solo la proposta di Spielberg e Lucas: infatti l'ultimo film di Connery, "La leggenda degli uomini straordinari", risale al 2003. "Non me ne vogliate ragazzi" aveva detto l'attore oggi quasi ottantenne "ma la pensione è troppo dannatamente divertente!".

Guarda una delle sequenze di "Indiana Jones e l'ultima crociata"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017