Excite

Christian De Sica attore drammatico per Pupi Avati

Dopo innumerevoli cinepanettoni, Christian De Sica si mette alla prova con una pellicola drammatica: a dirigerlo è un amico di vecchia data, il regista Pupi Avati, che lo ha voluto nel ruolo di "cattivo" nel suo prossimo film "Il figlio più piccolo".

I due avevano già collaborato nel '76 in "Bordella", film che De Sica definisce "antiamericano" nella lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera, nella quale parla anche dell'immagine di Avati all'epoca: "Portava barba e capelli lunghi, somigliava vagamente a Francesco Guccini. Quando ad oggi l’ho rivisto sul set l'ho trovato somigliante a mio padre: come lui è molto disponibile, ma sa essere cattivissimo, anche un pizzico permaloso".

Christian definisce Pupi "un grande maestro al quale affidarsi", che esige un tipo di recitazione diversa da quella alla quale lui è abituato: "Non gli piacciono gli attori che recitano impostati, - prosegue nell'intervista al Corriere - io sono uno capace a imbrogliare i registi, ma lui mi sgamava sempre e, quando scivolavo nello stereotipo, mi urlava 'Cristo! Ma sei troppo falso!'".

Il ruolo di De Sica nel film è quello di un inaffidabile imprenditore, un mascalzone che ha qualcosa in comune con gli usuali personaggi delle sue commedie: "Nei cinepanettoni però - sottolinea l'attore - faccio diventare pregi i loro difetti , puntando all’effetto comico, qui è il contrario: ho esaltato la negatività. Sono un imbroglione senza scrupoli che pur di salvarsi arriva a rovinare il figlio, ma finisce in galera. È uno che imbroglia perfino la moglie, interpretata da Laura Morante".

Christian ha parlato anche del suo rapporto con il teatro e del suo spettacolo "Parlami di me" che ha ottenuto grande successo: "In teatro ho capito il bene che mi vuole la gente, ma è anche molto faticoso. Il mio sogno? Interpretare Otello".

Prossimi progetti? "Mi piacerebbe essere diretto da registi come Paolo Sorrentino, oppure Matteo Garrone, Toni Servillo... gli lancio un appello" conclude De Sica. l'attore ha in cantiere anche un progetto per la tv sulla storia d'amore tra suo padre (il grande regista Vittorio De Sica) e sua madre, dal titolo "La porta del cielo".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017