Excite

Checco Zalone cade dalle nubi al cinema

Il comico Luca Medici, in arte Checco Zalone, tenta l'importante passo dal piccolo al grande schermo: il pugliese mattatore di "Zelig" sarà al cinema da venerdì prossimo con il film "Cado dalle nubi", in cui interpreta un personaggio simile a quello creatosi per la tv.

Nella pellicola Checco è un muratore pugliese che sogna di entrare a far parte del mondo dello spettacolo. Dopo essere stato lasciato dalla fidanzata Angela, che non ha fiducia nelle sue possibilità economiche, il protagonista parte per Milano in cerca di fortuna: trova ospitalità a casa del cugino omosessuale, e conosce Marika, che lo spinge a impartire lezioni di chitarra a ragazzi che hanno gravi situazioni familiari.

Checco è conquistato da Marika, ma presto scoprirà che i genitori della ragazza provano una forte avversione per coloro provenienti dal sud. Quando l'aspirante cantante deciderà di arrendersi e di tornare in Puglia, un discografico riaccenderà in lui la speranza di potercela fare.

L'attore affronta quindi diversi luoghi comuni, interpretando il meridionale omofobo che parte da Polignano a Mare (paesino di Domenico Modugno) alla conquista del nord: il goffo e simpatico protagonista si confronterà con l'omosessualità, la Lega e parteciperà alle feste più trendy, dove scambia la cocaina per calce.

In "Cado dalle nubi", diretto da Gennaro Nunziante, troveremo al fianco di Zalone volti noti della tv, quali Dino Abbrescia, Giulia Michelini, Fabio Troiano, Raul Cremona, Francesca Chillemi e Rocco Papaleo. "I fans vedranno il solito Checco - spiega l'attore - ma in chiave inedita, non più in uno scatch di cabaret ma in un film". La Michelini, protagonista femminile, aggiunge: "Il film è una bella scommessa, tocca le corde della commedia ma i toni sono diversi".

Foto da cache3.asset-cache.net

Guarda il trailer di "Cado dalle nubi"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017