Excite

Charlize Theron, la vita ricomincia a 40 anni

  • Facebook

Una splendida quarantenne la biondissima Charlize Theron che si appresta ad entrare nel territorio degli “anta” senza aver perso la voglia di mettersi in discussione. La sua bellezza eterea, quando per molti spesso diventa un muro invalicabile, per lei non è mai stato un ostacolo tanto che, da attrice con la A maiuscola, è riuscita anche a rinunciare al suo ruolo di femme fatale quando con Monster (e non solo) si è aggiudicata l’Oscar come migliore attrice protagonista nel 2004.

Guarda la gaffe di Charlize Theron col Presidente Obama

In Moster infatti Charlize interpreta Aileen Wuornos, prostituta serial killer, che dopo una vita di soprusi e violenze, uccise sette uomini e per questo stette 12 anni nel braccio della morte prima di essere giustiziata in Florida nel 2002. Ingrassata 12 chili e visibilmente imbruttita sul grande schermo, la sua interpretazione è stata apprezzata da pubblico e critica e definita da Roger Ebert "una delle più grandi performance della storia del cinema".

Insomma, Charlize Theron, nata in Sudafrica 40 anni fa ne ha fatta di strada prima di approdare nella mecca di Hollywood. Nel suo passato, come si ricorda spesso, assistette all’omicidio del padre da parte della madre per legittima difesa quando aveva appena 15 anni, e quell’episodio ha probabilmente segnato la sua vita, nel bene e nel male.

Dopo aver intrapreso la carriera di ballerina e modella si fece conoscere dal grande pubblico per la storica pubblicità della Martini in cui la sexy Charlize, con il vestito rimasto impigliato alla sedia, camminando rimaneva nuda sul fondo schiena. Una pubblicità che animò le fantasie degli spettatori di tutto il mondo e che fecero conoscere la sensualità dell’attrice.

(Guarda lo spot del 1993 della Martini con una giovanissima Charlize Theron)

Nella sua versatile carriera ha partecipato a molti film di successo tra cui Le regole della casa del sidro, Monster, North Country, Hancock, Young Adult, Biancaneve e il cacciatore, Prometheus e Mad Max: Fury Road, L'avvocato del Diavolo. Ha vinto uno Screen Actors Guild e un Orso d'argento al Festival di Berlino, ricevendo nel 2005 una stella sulla Hollywood Walk of Fame.

Impegnata proprio nella sua terra natìa nel film “The Last Face” con Sen Penn, i due attori, benché continuino a lavorare insieme, si sono detti addio qualche settimana fa, nonostante la storia d’amore fosse ormai ben consolidata da un anno e mezzo e lui avesse dato il suo nome al primo bambino adottato dalla Theron, Jackson. L’attrice ha inoltre adottato recentemente una seconda bambina afro-americana di nome August.

Ma Charlize non si scompone e non si lascia buttare giù infatti continua la sua vita con successo, dedicandola soprattutto all’attivismo. È membro di organizzazioni per i diritti delle donne e degli animali, come ad esempio la PETA nonché sostenitrice dei diritti gay e favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso.

“Mi offende vivere in un mondo elitario – ha dichiarato l’attrice - Non voglio far parte di un gruppo sessuale privilegiato. Questo mi offende, forse perché vengo da un paese dove ho vissuto sotto l’apartheid, ma questa è una forma di isolamento e io non voglio farne parte. La possibilità di sposarsi è una parte di me e io vorrei che questo fosse riconosciuto a tutti quelli per cui significa tanto. Tutti dobbiamo avere la possibilità di sposarci. Non posso credere che stiamo ancora discutendo di questo argomento”.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017