Excite

Castellitto e il gioco in "Tris di donne & abiti nuziali"

Fresco di presentazione al Festival di Venezia, venerdì arriva nella sale "Tris di donne & abiti nuziali", commedia agrodolce ambientata a Napoli, diretta da Vincenzo Terracciano. Il protagonista è interpretato da Sergio Castellitto, che al Lido aveva presentato anche "Questione di punti di vista".

L'attore è Franco Campanella, ex impiegato delle poste che nonostante le scarse possibilità economiche, ha il vizio del gioco. Quando la figlia maggiore Luisa annuncia il suo matrimonio, Franco promette alla famiglia che risparmierà per l'organizzazione della cerimonia, ma quando si vede rifiutare un fido bancario, il protagonista ricadrà nel vortice delle scommesse, indebitandosi fino al collo con gli strozzini.

Castellitto giudica la sua interpretazione un omaggio ai grandi Eduardo De Filippo e Vittorio De Sica. Il regista ha dichiarato a Il Mattino: "Di solito Napoli è teorizzata più che percepita e non volevo aggiungermi al coro delle definizioni, mi interessava l’azione e non il punto fermo. Anche per questo ho voluto che i personaggi salissero e scendessero continuamente le scale, perché non c’è nessun altro luogo che contenga, così netti, l’alto e il basso come questa città.

"C’è una differenza sostanziale - prosegue Terracciano - con la Napoli di 'Gomorra', filmata peraltro in maniera sublime. La nostra è messa in scena con luci ed ombre cechoviane». Quanto alle polemiche sul dialetto createsi durante il Festival, risponde: "Finte, strumentali, il cinema ha sempre parlato con le lingue regionali. Io poi nemmeno lo cercavo, il dialetto, perché i piccolo-borghesi del film lo italianizzano".

Del cast di "Tris di donne & abiti nuziali" fanno parte anche Martina Gedeck, Paolo Briguglia (conosciuto in "I cento passi" e "La abbuffata"), Raffaella Rea, Salvatore Cantalupo, Paolo Calabresi e Elena Bouryka.

Guarda il trailer di "Tris di donne & abiti nuziali"
Powered by Filmtrailer.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017