Excite

Caroline Giuliani, condannata per aver rubato in un negozio di cosmetici

Una delle figlie dell'ex sindaco di New York, Rudolph Giuliani, è stata condannata da un giudice della Grande Mela a una giornata di lavori socialmente utili dopo essere stata sorpresa all'inizio di agosto a rubare in una profumeria della catena Sephora nell'Upper East Side, un elegante quartiere di Manhattan. A quanto pare la ragazza ha rubato merce per circa 150 dollari.

Alla fine Caroline Giuliani, 21 anni e studentessa di teatro ad Harvard, è riuscita a cavarsela con poco più di una 'lavata di capo'. Il giudice, infatti, dopo aver stabilito la condanna le ha detto: 'Resta fuori dai guai ed evita di essere arrestata di nuovo'. Prima del furto da Sephora, Caroline era incensurata.

Per l'ex sindaco di New York è stato un vero e proprio colpo. Proprio lui, fautore della 'tolleranza zero', si è visto arrestare una figlia per furto. Non appena accaduto il fatto Giuliani aveva chiesto ai media di tutelare la sua privacy e quella della ragazza e ha sottolineato che si trattava di una 'vicenda personale'. Ma la notizia è presto finita su tutti i media.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017