Excite

'Capisco Hitler', la gaffe di Lars von Trier a Cannes

A Cannes 2011 a dare spettacolo è stato il regista Lars von Trier durante la conferenza di presentazione del suo film apocalittico sulla fine del mondo 'Melancholia'. L'artista danese si è lasciato andare ad alcuni elogi per Adolf Hitler e pesanti accuse a Israele: 'Hitler lo capisco. Ovviamente ha fatto molte cose sbagliate, assolutamente, ma riesco a immaginarmelo mentre sedeva nel suo bunker quando tutto era finito. Sto solo dicendo che capisco l'uomo. Certo, non è proprio quello che definiresti un bravo ragazzo ma, sì, ho capito molto di lui e mi fa un po' di simpatia'. E ha aggiunto: 'Mi sento vicino agli ebrei. Ma non troppo, perché Israele è un dito nel culo'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019