Excite

Cantona guida spiritale in "Il mio amico Eric"

Un fuoriclasse sul campo di calcio, ma a quanto pare ha talento anche sul grande schermo: Eric Cantona è il protagonista del film "Il mio amico Eric" di Ken Loach, presentato e acclamato in anteprima al Festival di Cannes, e da domani nelle nostre sale.

"Ho stentato a liberarmi dell’immagine di ex calciatore. Cambiando ambiente, s’incontrano pregiudizi. Per strada mi dicono: 'A Manchester sei stato grande'. Però anche: 'Che bello il tuo film'" ha dichiarato a tal proposito Cantona. Nel film interpreta sè stesso, una sorta di guida per il postino Eric Bishop, alias il bravissimo Steve Evets.

Quest'ultimo, un postino di Manchester, attraversa un momento buio: è stato mollato dalla moglie, i figli gli creano problemi e il lavoro non fa a gonfie vele. L'unico con il quale l'uomo si sfoga, oltre ai simpatici colleghi, è il poster del suo idolo Cantona, che quasi per magia si materializza e lo "allena" affinchè rimetta insieme i pezzi della sua vita.

E' stato proprio Cantona a rivolersi a Loach per realizzare la pellicola: "Pensavo a un film sulla relazione con un tifoso. I coproduttori francesi hanno pensato che ci volesse un regista inglese per capire questo rapporto speciale. E Ken Loach ha accettato". Il cineasta inglese ha raccontato di come l'attore Evets sia rimasto shockato dall'incontro con l'ex calciatore, che ammira anche nella vita reale. Poi il 73enne Loach ha aggiunto: "Lavorare con Cantona è stato divertente. E' diventato subito parte della squadra, perché il cinema è come il calcio: si gioca in 11, non da soli".

Chi ha visto "Il mio amico Eric" in anteprima, lo ha definito un piccolo gioiello, un film in equilibrio tra il comico e il sentimentale in cui la metafora del calcio riflette le difficoltà della vita di tutti i giorni. "So che la solidarietà non va di moda, sono 30 anni che impera l’individualismo" ha concluso Loach. "Invece dobbiamo riscoprire il gioco di squadra. Chi meglio di un calciatore può insegnarlo? Proprio Cantona, nel film, confessa che l’azione migliore della sua carriera è stato un passaggio, non un gol".

Foto da images.icnetwork.co.uk

Guarda il trailer di "Il mio amico Eric"
Powered by Filmtrailer.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017