Excite

Cannes, l'Italia vince con Germano

L'Italia ce l'ha fatta: è il nostro Elio Germano a portare a casa il premio come miglior attore al Festival di Cannes. Premio, se vogliamo, quasi annunciato visto il calore con cui è stato accolto il film che lo vede protagonista, 'La nostra vita' di Daniele Luchetti. E, come da previsione, Germano ha condiviso la vittoria ad ex aequo con Javier Bardem per 'Biutiful'.

Guarda le immagini delle premiazioni

Guarda la consegna del premio all'attore Elio Germano

L'attore italiano e quello spagnolo hanno conquistato la giuria presieduta da Tim Burton con ruoli da genitori: un padre, il primo, distrutto dalla perdita della moglie, che cerca di combattere il dolore nel guadagno anche illecito di quei soldi mai avuti; il secondo, nel film di Alejandro Gonzales Inarritu, è immerso nei malaffari di Barcellona, scopre di essere malato e di avere poco da vivere, e cercherà di regalare un futuro migliore ai suoi figli.

Guarda la cerimonia di chiusura

Germano, salito sul palco dopo il collega e premio Oscar, ha dedicato il premio all'Italia e agli italiani, pronunciando le seguenti parole: 'Siccome la nostra classe dirigente rimprovera sempre al nostro cinema di parlare male della nostra nazione dedico il premio all'Italia e agli italiani che fanno di tutto per rendere l'Italia un paese migliore nonostante la loro classe dirigente'.

La Palma d'oro è andata al film tailandese 'Uncle Boonmee who can recall his past lives' di Apichatpong Weerasethakul, mentre il favorito 'Des hommes et des dieux' del francese Xavier Beauvois ha dovuto 'accontentarsi' del Gran Premio della Giuria. Miglior attrice la bravissima Juliette Binoche, protagonista in 'Copia Conforme' di Abbas Kiarostami: l'interprete francese, che ha campeggiato sulla locandina di quest'edizione del festival, ha dedicato il riconoscimento anche al regista iraniano Jafar Panahi, in carcere e al nono giorno di sciopero della fame. Infine è stato decretato miglior regista Mathieu Amalric per l'originale 'Tourneè'.

I premi del Festival di Cannes 2010

  • Palma d'oro: 'Uncle Boonmee who can recall his past lives' di Apichatpong Weerasethakul
  • Miglior Attore: ex aequo Elio Germano per 'La nostra vita' di Daniele Luchetti e Javier Bardem per 'Biutiful' di Alejandro Gonzalez Inarritu
  • Miglior Attrice: Juliette Binoche per 'Copia Conforme' di Abbas Kiarostami
  • Grand Prix: 'Des hommes et des dieux' di Xavier Beauvois
  • Regia: Mathieu Amalric per 'Tourneè'
  • Giuria: 'Un homme qui crie'di Mahamat-Saleh Haroun
  • Sceneggiatura: Lee Chang Dong per 'Poetry'
  • Camera d'oro per la migliore opera prima: Ano Bisestile di Michael Rowe (Quinzaine des realisateurs)
  • Palma d'oro per il miglior cortometraggio: Chienne d'Histoire di Serge Avedikian
  • Premio della giuria per i cortometraggi: Micky Bader di Frida Kempff

 (foto © LaPresse)

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017