Excite

Cannes 2010, i film in programma

Undici giorni di proiezioni, conferenze, feste ed eventi benefici: è partita ormai da 24 ore la giostra dell'evento cinematografico più glamour dell'anno, e il programma del Festival di Cannes farebbe gola a qualsiasi cinefilo. Dopo aver dato inizio alle danze con 'Robin Hood', oggi sarà la volta del criticato docufilm 'Draquila - L'Italia che trema', presentato nella sezione Special.

Il lavoro di Sabina Guzzanti, che racconta di come il terremoto a L'Aquila sia servito a Berlusconi per risollevare le sorti della propria immagine, dividerà le luci della ribalta con i film in concorso, il francese 'On Tour' e il cinese 'Chongqing Blues'. Programma alla mano, puntando i riflettori sui 'main events', domani sarà la volta dell'attesa accoppiata Michael Douglas - Oliver Stone, fuori concorso con 'Wall Street: Il denaro non dorme mai'.

Mai come quest'anno il tema dell'economia in crisi risulta attuale, e a guidarci per mano negli affari della borsa newyorkese sarà ancora una volta lo scaltro Gordon 'Douglas' Gekko, affiancato dalle promesse Shia LaBeouf e Carey Mulligan. Il week end si aprirà all'insegna dell'ironia di Woody Allen: sabato infatti verrà presentato nella suddetta categoria 'You will meet a tall dark stranger'. Il regista sarà accompagnato certamente dalla splendida Freida Pinto; incerto invece l'arrivo della co-protagonista Naomi Watts, a causa dei disagi nei collegamenti aerei, causati dalla nube islandese.

Domenica, per la sezione Special, sarà la volta del documentario 'Inside Job' con Matt Damon, che mostra come la crisi finanziaria che ha colpito l'economia mondiale dal 2008 sia la più drammatica dai tempi della Grande Depressione. La settimana riparte con due importanti film in concorso: 'Biutiful', in cui Alejandro Gonzalez Inarritu dirige il premio Oscar Javier Bardem, e 'Outrage' del grande Takeshi Kitano. Nello stesso giorno, per Un Certain Regard, ritroveremo il maestro della Nouvelle Vague Jean-Luc Godard con la pellicola 'Film Socialisme'.

Martedì toccherà all'attrice simbolo di questa edizione del Festival, Juliette Binoche, protagonista del film in concorso di Abbas Kiarostami 'Copia Conforme', girato in Italia. Sul red carpet riflettori puntati anche su Mick Jagger, a Cannes per il documentario 'Stones in Exile', e sulla bionda Michelle Williams che con Ryan Goslin presenta il drammatico 'Blue Valentine' per Un Certain Regard. Il giorno dopo sarà la volta di Corea del Sud e Ucraina, in gara rispettivamente con 'Poetry' e 'My Joy'.

Giovedì 13 sventolerà la bandiera tricolore con l'unico film italiano in gara, 'La nostra vita' di Daniele Luchetti, che dovrà vedersela con 'Fair Game', che vede protagonista Sean Penn, e 'Route Irish', film di Ken Loach aggiunto last minute nella competizione. La nuova musa di Tarantino, Diane Kruger, presenterà il giorno successivo 'Lily Sometimes' per la sezione Quinzaine des Réalisateurs.

Sabato saranno proiettati il russo 'Burnt by the Sun 2: The Exodus' e 'Tender son - The Frankestein Project', rivisitazione ungherese del libro di Mary Shelley. Conclusione domenica con 'The Tree' di cui è protagonista Charlotte Gainsbourg; poi, naturalmente, le premiazioni. E che vinca il migliore.

 (foto © LaPresse)

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017