Excite

Burn after reading sfida altre sette nuovi film

Sono sette i nuovi film, tra cui uno in concorso a Venezia, Pa-ra-da e il vincitore del premio per la migliore sceneggiatura a Cannes, Il matrimonio di Lorna, che proveranno a battere al botteghino, Burn after reading.

Il film dei fratelli Coen, premi Oscar per Non è un paese per vecchi, non solo può contare su un cast stellare - oltre a George Clooney e Brad Pitt in ruoli ridicoli, ci sono John Malcovich, Tilda Swinton e Frances McDormand - ma sulla geniale e sadica ironia che contraddistingue le loro storie. In questo caso il film, come l’ha definito Ethan Coen, è il racconto di una lotta tra cretini.

Le alternative a Burn after reading sono molteplici e vanno dalla storia realmente accaduta del senegale, amico di Teo Mammucari, Billo, diretto da Laura Muscardin, a quella sociale de Il matrimonio di Lorna, film di forte impatto sull’integrazione di un albanese in Belgio, diretto dai fratelli Jean-Pierre e Luc Dardenne, dall’horror splatter neozelandese Black Sheep, incentrato su pecore assassine carnivore e trasformazioni di esseri umani in uomini pecora, al film d’animazione Star Wars: The Clone Wars, che riprende a cartone la saga di George Lucas, narrando le vicende intercorse tra L’attacco dei cloni e La vendetta dei Sith.

Chiudono il quadro delle nuove uscite, Pa-ra-da, diretto da Marco Pontecorvo, che racconta la drammatica situazione vissuta nella capitale rumena alla fine della dittatura e la fondazione della compagnia Parada da parte del franco-algerino Miloud Oukili, The Rocker, di Peter Cattaneo (Full Monty) una divertente commedia sull’inserimento di un rocker esperto nella boyband del nipote, e Shanghai Baby, tratto dall’omonimo romanzo di Zhou Weihui.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017