Excite

"Buried", Reynolds sepolto vivo

Novanta minuti di claustrofobia pura, quelli che trascorreranno gli spettatori con 'Buried': il film di Rodrigo Cortés, girato con soli 3 milioni di dollari, è pronto a sbarcare sugli schermi italiani domani. E c'è da scommettere che la pellicola consacrerà in via definitiva Ryan Reynolds.

Guarda alcune immagini di Ryan Reynolds

Ci troviamo in Iran: il protagonista Paul Conroy si risveglia in una bara, seppellito vivo diversi metri sotto terra. Ha con sè solo un accendino, un coltello e un telefono cellulare. Nella mente dell'uomo cominciano a riaffiorare i ricordi, cercando di ricostruire gli eventi e ricordare chi lo ha seppellito: e mentre il tempo scorre, Paul lotterà fino alla fine per la sopravvivenza.

Il regista ha definito il film 'una commedia dell'assurdo dal sapore kafkiano e a tratti una pellicola alla Intrigo Internazionale'. Cortés infatti non nasconde di aver tratto ispirazione dal grande Alfred Hitchcock: 'E' la massima fonte d'ispirazione in questo genere: ha fatto tutto prima di tutti e l'ha fatto meglio di tutti. Come diceva lui: Lo spazio fisico non importa, contano solo lo spazio e il tempo filmico che si possono dilatare e comprimere a volontà'.

Presentato lo scorso gennaio al Sundance Film Festival, 'Buried' è stato girato a Barcellona da una produzione indipendente, e c'è già chi lo definisce un cult. Reynolds, che abbiamo visto in film di vario genere da 'X-Men Le origini -Wolverine' a 'Ricatto d'amore', potrà finalmente scrollarsi di dossa l'appellativo di 'Mr. Johansson' (è sposato con Scarlett) e dimostrare la propria bravura.

Guarda il trailer di 'Buried'
Powered by Filmtrailer.com

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017