Excite

Bryan Singer torna fra gli X-Men

Il suo cuore è rimasto fra i mutanti: lo ha ammesso più volte Bryan Singer, cineasta che ha diretto i primi due episodi della saga cinematografica "X-Men" ispirata agli eroi dei fumetti della Marvel.

"Sto ancora considerando di tornare alla franchise degli X-Men. Ne sto parlando con la Fox. Amo Hugh Jackman, amo il cast" ha dichiarato Bryan di recente al Pusan International Film Festival, in Sud Corea. Il regista aveva già parlato di un possibile ritorno tra Tempesta e compagni sul sito Variety lo scorso agosto, specificando che avrebbe voluto dirigere un progetto dal titolo "X-Men First Class".

Lauren Shuler Donner, produttrice di tutte le pellicole sugli X-Men, si è detta entusiasta delle parole di Singer: secondo alcune voci, Bryan potrebbe essere coinvolto in un quarto episodio della saga (il regista lasciò la regia del terzo a Brett Ratner per dedicarsi a "Superman Returns"). Inoltre non è escluso che il cineasta diriga il secondo episodio di Wolverine, poichè il copione è stato affidato a Richard McQuarrie, con il quale collaborò in "I soliti sospetti", film grazie al quale vinsero l'Oscar per la migliore sceneggiatura.

Dopo aver collaborato con Tom Cruise in "Operazione Valchiria", Bryan è ad oggi impegnato in due progetti, "Excalibur" e "Jack the Giant Killer", dei quali però non si conosce ancora il cast.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017