Excite

Bruce Willis e il caso-Billionaire

Le cronache riportavano di un alterco scoppiato al locale Billionaire fra Bruce Willis e Flavio Briatore dovuto al rifiuto dell'attore hollywoodiano di mettersi in posa per una foto con Elisabetta Gregoraci, fidanzata del manager Renault.
Risultato? Il fuorioso Willis allontanato dal locale abbastanza violentemente.

Oggi, invece, è arrivata una nuova versione dei fatti, rivelata a Dagospia da un "fiduciario" italico di Bruce Willis.
Ecco la cronaca.
Bruce attracca con la sua maxi nave a Cala di Volpe e alloggia in un lussuoso hotel in paese.
Nell'albergo riceve un invito per il compleanno di uno svizzero-libanese, Fawaz Grousi, gioielliere del marchio orologiaio De Crisogono.
La spinta decisiva per convincere l'attore a partecipare al party è la descrizione del Billionaire, "una miniera di belle ragazze".
Viene nascosto a Bruce Willis che in realtà al Billionare si stava svolgendo un party-promozionale organizzato dallo stesso Grousi.

Quando Bruce mette piede nel locale di Briatore, comprende subito di esser caduto in una trappola. La reazione è violenta: "Ma dove siamo finiti, in un party con sponsor!?!".
La rabbia dell'attore è giustificabile in quanto a feste promozionali di quel tipo un divo di Hollywood si presenta solo se adeguatamente retribuito.

Biatore prova a spiegare la situazione ma non c'è niente da fare.
La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l'ingresso in scena di Elisabetta Gregoraci che, munita di un regalo prezioso quale un orologio griffato De Grisogono (azienda in mano a Grousi), ha cercato di consegnarlo a Willis davanti ai fotografi.
Il testimonial involontario non c'ha visto più e se n'è andato esclamando "vaffa" a destra e manca.
Altro che autografo negato...

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017