Excite

Bruce Lee: statua a Los Angeles per celebrare il mito delle arti marziali

  • Getty Images

Il 20 luglio del 1973 moriva, ad Hong Kong, Bruce Lee il mito assoluto degli amanti delle arti marziali. A quarant’anni dalla sua morte la chinatown di Los Angeles ha deciso di onorarlo con una statua alta sette piedi, poco più di due metri e dieci centimetri. La statua è interamente di bronzo ed è stata posizionata nella storica Central Plaza.

Alla cerimonia ha partecipato la figlia di Bruce Lee, Shannon, che ha rivelato che la statua è stata creata da un artista cinese. Lo svelamento della statua è stato inserito nelle celebrazioni annuali che vanno sotto il nome di Chinatown Summer Nights che quest’anno comprendevano anche i festeggiamenti per il settantacinquesimo anno della chinatown di Los Angeles.

La statua è stata donata alla chinatown californiana dalla Bruce Lee Foundation. Al momento non è ancora permanente perché c’è bisogno di altri 150.000 dollari per creare uno spazio adatto. La fondazione sta operando in tal senso e conta di raggiungere i fondi necessari in tempi molto brevi.

Bruce Lee è morto a soli 32 anni, ufficialmente, a causa dell’ipersensibilità ad un farmaco anche se sulle cause di morte c’è ancora un certo dibattito. Nonostante una carriera relativamente breve si tratta sicuramente di una stella di prima grandezza e del mito, ancora oggi ineguagliato, dei film che ruotano intorno alle arti marziali.

I film da protagonista sono stati solo quattro: “Il furore della Cina colpisce ancora”, “Dalla Cina con furore”, “L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente” e “I tre dell’Operazione Drago”. La sua eredità artistica era stata raccolta dal figlio Brandon Lee che però, come il padre, è morto molto giovane.

Brandon Lee è morto durante le riprese de “Il Corvo” ucciso da un vero proiettile finito per caso tra le munizioni a salve usate per una scena in cui c’era uno scontro a fuoco. Le tombe di Bruce Lee e Brandon Lee sono una accanto all’altra al Lake View Cemetery di Seattle.

Guarda Bruce Lee in una delle sue scene più famose

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017