Excite

"Breaking Dawn" diviso in due film?

I film ispirati alla saga di Twilight potrebbero essere cinque e non quattro come i libri di Stephenie Meyer: la casa di produzione Summit Entertainment ha annunciato che "Breaking Dawn" potrebbe essere suddiviso in due pellicole, come conferma il sito di Variety.

La decisione ricorda quella presa dalla Warner Bros nei confronti di "Harry Potter e i Doni della Morte", capitolo conclusivo delle avventure del maghetto. Intanto "New Moon", diretto da Chris Weitz, continua a spopolare i box office in tutto il mondo: in sole due settimane ha incassato negli Usa 481 milioni di dollari.

Guarda alcune immagini del film "New Moon"

A luglio 2010 uscirà nelle sale "Eclipse", che riprende la travagliata storia d'amore tra Edward e Bella, mentre per "Breaking Dawn" dovremo attendere il 2012. Dietro la macchina da presa di quest'ultimo film potremmo ritrovare Weitz, che rischia però di non essere disponibile perchè impegnato a dirigere il suo prossimo progetto, "The Gardener".

Inoltre si pone il problema dei contratti firmati dai protagonisti: quelli di Kristen Stewart, Robert Pattinson e Taylor Lautner prevedono la realizzazione di quattro pellicole, e per girarne una quinta la Summit sarà di certo costretta ad alzare vertiginosamente i loro cachet.

Guarda gli attori alla primiere di "New Moon" a Los Angeles

La possibilità di realizzare due film solleva dubbi anche riguardo il plot: "Breaking Dawn", pur essendo un libro corposo, ha una trama molto lineare e a differenza di "Harry Potter e i Doni della Morte" non si presta ad essere raccontato in due parti al cinema. Se ciò dovesse avvenire, l'unica e ovvia motivazione sarebbe quella economica, sfruttando più a lungo possibile l'ondata di fanatismo creatasi attorno al fenomeno dei vampiri.

Guarda il trailer di "New Moon"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017