Excite

Blonde: nel 2013 via alle riprese del film su Marilyn

  • Getty Images

Se fino a qualche mese fa erano solo notizie ballerine rimbalzate da un lato all'altro dell'oceano, adesso il progetto di un bipiopic su Marilyn Monroe diretto da Andrew Dominik diventa realtà. Le riprese di "Blonde" inizieranno infatti nel 2013 e a rivelarlo è lo stesso regista, entusiasta di poter finalmente avviare una produzione più volte slittata: prima per permettergli di terminare il lavoro sul set di "Killing Them Softly", poi perchè nello stesso periodo erano intante partite le riprese del recente "My week with Marilyn" di Simon Curtis, uscito nelle sale italiane lo scorso 1 giugno.

"È su tutta la sua vita. Inizia quando lei ha sette anni e finisce quando muore – ha spiegato Dominik alla stampa - Lo adoro. E' il progetto dei miei sogni e ci sto lavorando da anni, anni e anni. Si tratta di una sorta di pellicola simile ai film di Polanski, in cui vi è una discesa nella follia. Parla di una ragazza orfana che si perde nel bosco, è molto pseudo-freudiano. Le linee tra la fantasia e la realtà diventano molto vaghe nella storia". Insomma una "commovente favola horror": ecco cosa sarà "Blonde", volendo usare le parole del regista che ci tiene inoltre a confermare la presenza di Naomi Watts.

Guarda le foto di Naomi Watts

E' lei la Marilyn scelta da Dominik nonostante alcune voci ne avessero smentito qualche tempo fa la partecipazionele. E non sarà nè bella nè patinata: "Il film si basa sul romanzo 'Blonde' di Joyce Carol Oates, che anche se di fantasia è chiaramente su Marilyn – raccontava l'attrice a Comingsoon.net – Non vogliamo mostare la Monroe brillante e splendida, sarà un progetto molto corposo e intenso". Dominik scriverà e dirigerà il film.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017