Excite

Bill Condon dirigerà "Breaking dawn"

Finalmente il quarto capitolo cinematografico di Twilight, 'Breaking Dawn' ha un regista: trattasi di Bill Condon, che ha avuto la meglio sugli altri due in lizza, Gus Van Sant e Sofia Coppola. E' stata proprio la Summit Entertainment ad annunciare la partecipazione di Condon dietro la macchina da presa nell'avventura conclusiva della prolifica saga.

Il presidente di produzione della Summit Erik Feig ha spiegato così la scelta del regista: 'Portare sullo schermo Breaking Dawn richiede una mano intelligente e sensibile e noi crediamo che Bill Condon sia esattamente ciò che cerchiamo, avendo mostrato talento, immensa creatività e una grande sensibilità'. E' giunto anche il commento di Stephenie Meyer, autrice dei quattro libri da cui sono state tratte le pellicole: 'Sono così eccitata all'idea che Bill voglia lavorare con noi. Penso che ne verrà fuori un gran lavoro e non vedo l'ora di vedere cosa ne farà del materiale preesistente'.

Il cineasta, il cui film 'Dreamgirl' ha ricevuto ben otto nomination agli Oscar nel 2006, si è dichiarato entusiasta del suo prossimo incarico: 'Ho la possibilità di dar vita sullo schermo al climax della saga. Come i fan dei romanzi ben sanno, questo è un libro speciale. Speriamo di ricreare un'esperienza cinematografica altrettanto speciale'.

Com'è stato annunciato dalla Summit lo scorso febbraio, 'The Twilight Saga: Breaking Dawn' sarà probabilmente diviso in due film, vista la mole del libro: dopo il matrimonio con Edward, Bella dovrà affrontare una gravidanza che potrebbe costarle la vita. Intanto i temibili vampiri di Volterra, i Volturi, verranno a far visita alla famiglia Cullen che raduneranno un esercito di loro simili per difendersi da un eventuale attacco.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017