Excite

Ben Stiller trascorre un'altra "Notte al museo 2-La fuga"

Ben Stiller torna nei panni del guardiano notturno Larry Daley nel sequel "Notte al museo 2 - La fuga", nelle sale italiane da venerdì 22 maggio.

Quando il museo di Scienze Naturali di New York viene chiuso per lavori di restauro, tutti i pezzi (e il loro costude) vengono spostati allo Smithsonian di Washington, il museo più grande del mondo. Larry si troverà ancora una volta alle prese con personaggi storici, oggetti animati e il terrificante scheletro del T-Rex.

Oltre a Stiller, si confermano nel ruolo del primo film Robin Williams (il simpatico Teddy Roosvelt) e Owen Wilson (il pestifero cowboy Jedediah Smith); nei panni dell'aviatrice Amelia Earhart ci sarà la bravissima Amy Adams, conosciuta lo scorso anno grazie alla pellicola Disney "Come d'incanto".

Tra personaggi storici quali Ivan il Terribile, Attila, Ottaviano e Al Capone, ci sarà anche Napoleone Bonaparte, che in una battuta del film citerà Silvio Berlusconi.

Lo anticipa un servizio di Tv, Sorrisi e Canzoni: Bonaparte rivela che il premier discende proprio da lui, a causa di un'antica relazione amorosa sull'Isola d'Elba. "Uno dei miei pronipoti - dice Napoleone nel film - è alla mia altezza, è un pezzo grosso, è un uomo molto potente e spiritoso, che una volta cantava sulle navi. Lo conoscono tutti, e c'è pure chi lo ama".

Il merito di questa citazione va a Filippo Ascione, sceneggiatore italiano chiamato a riscrivere i dialoghi per avvicinarli al nostro pubblico: "L'idea è tutta italiana - ha dichiarato Ascione - ed e' poi stata approvata dagli americani. D'altra parte, Berlusconi è un uomo spiritoso".

Guarda il trailer di "Notte al museo 2 - La fuga"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017