Excite

"Barah Aana": Violante e il cinema indiano

Il vento cinematografico soffia verso Bollywood, e anche l'Italia spiega le vele: Violante Placido interpreta una donna straniera invischiata in loschi affari nel film italo-indiano "Barah Aana" (in italiano "Manciata di spiccioli").

Realizzato dalla produttrice indipendente Giulia Achilli e dall’americano Raj Yarasi, la pellicola è diretta dall'indiana Raja Menon, ed è ambientato nelle baraccopoli del pluripremiato "The Millionaire". Il film racconta il rapporto degli indiani ricchi con la loro servitù attraverso le avventure di un portinaio, un autista e un cameriere.

Nel cast figurano Naseeruddin Shah e Vijay Raaz, protagonisti di "Matrimonio indiano", Leone d'oro a Venezia nel 2001. La nostra Violante interpreta l'inglese Kate, e ha dichiarato ai media indiani di essere felice per aver lavorato con degli attori così bravi: "Un regista giovane e una donna come direttore della fotografia bravissima. Anche gli attori sono stati fantastici e solo sul posto ho scoperto d’aver lavorato con dei mostri sacri".

"Barah Aana", che esce oggi nelle sale indiane, è il ritratto dell'India degli emarginati, ed è un lavoro a metà strada tra i blockbuster bollywoodiani e la corrente neorealista, tanto da essere definito dalla produttrice un "Riso Amaro indiano".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017