Excite

"Avatar" causa depressione

Quando scoppiano fenomeni cinematografici c'è da aspettarsi di tutto, e lo stesso vale per 'Avatar', pellicola di James Cameron in arrivo domani nella sale italiane: secondo un servizio realizzato dalla CNN, il film è talmente bello da generare depressione, poichè il mondo immaginario mostrato sullo schermo è tutt'altro rispetto a quello reale.

'Come convivere con la depressione causata dalla consapevolezza che Pandora non è reale' è l'argomento sul quale più di mille persone hanno discusso sul forum dedicato ad 'Avatar': gli spettatori sono stati talmente colpiti dal pianeta Pandora da volerci vivere sul serio, altri invece hanno manifestato il proprio disgusto per il ritorno alla realtà e per la razza umana, così diversa da quella dei Na'vi.

Pare che il confronto in rete con le altre persone 'vittime' dello stesso stato d'animo aiuti a superare questo tipo di depressione. Fortunatamente c'è anche chi è riuscito a mantenere il distacco tra finzione e realtà, godendosi la visione dell'innovativo film di Cameron.

Episodi del genere risalgono anche a 12 anni fa con l'uscita del kolossal 'Titanic', vincitore di 11 premi Oscar e trampolino di lancio per un giovanissimo Leonardo Di Caprio: una volta scoppiata la 'Leo Mania', c'era chi andava al cinema tutti i giorni per guardare il suo idolo sul grande schermo, e l'attore ancora oggi non ricorda con piacere quel periodo, nel quale raggiunse il successo ma ne fu anche travolto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017