Excite

"Avatar 2", Zoe Saldana conferma: "Le riprese del sequel inizieranno nel 2014"

  • Getty Images

Sono passati quattro anni dall’uscita di “Avatar” il film di fantascienza di James Cameron che ha diviso il mondo degli appassionati di cinema. Da un lato la pellicola ha effetti visivi e speciali clamorosi. Costato circa 240 milioni di dollari ha incassato dodici volte tanto superando il muro dei tre miliardi ed issandosi in cima alla classifica degli incassi cinematografici di ogni tempo davanti a Titanic e The Avengers.

Il film ha ricevuto anche tre premi Oscar per la migliore fotografia, migliore scenografia e migliori effetti speciali a dimostrazione che si è trattato di un film tecnicamente perfetto ma con molte debolezza dal punto di vista narrativo e della storia. In ogni caso i sequel, più volte annunciati e mai realizzati, sono molto attesi.

Inizialmente “Avatar 2” avrebbe dovuto vedere la luce del grande schermo ad inizio 2014 ma i tempi si sono allargati a dismisura fino a far temere che i due sequel fossero finiti nell’enorme calderone dei film annunciati e mai realizzati. Nei giorni scorsi, però, Zoe Saldana ha ravvivato le speranze dei fan della pellicola.

L’attrice americana ha dichiarato che, “Penso stiano lavorando a due nuovi episodi, e penso che li gireranno in contemporanea. Se dovessimo aspettare tra il secondo il terzo e il film, io finirei per girare il terzo film a 45 o 50 anni! Ci vuole molto tempo, è un processo davvero difficile”.

L’annuncio è arrivato durante il Jonathan Ross Show. Le riprese si svolgeranno in Nuova Zelanda con l’eccezione delle parti di film che saranno girate in performance capture. La conferma ufficiale della timeline potrà, però, arrivare solo da James Cameron che girerà entrambi i sequel e dalla 20th Century Fox.

Curioso il fatto che Zoe Saldana fosse presente al The Jonathan Ross Show per parlare del nuovo film della saga di Star Trek.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017