Excite

Attore di "Harry Potter" coltiva marijuana

Un maghetto con l'hobby del giardinaggio, ma di piante un pò "particolari": parliamo di Jamie Waylett, uno degli attori della saga di "Harry Potter", incriminato per coltivazione di marijuana.

L'attore, che nei film interpreta Vincent Crabbe (amico dell'antipatico Draco Malfoy), è stato trovato da Scotland Yard con una decina di piante di cannabis in una delle case londinesi della madre. Jamie si era dichiarato colpevole per la coltivazione della droga durante un'udienza la settimana scorsa.

Il giudice Timothy Workman ha però accolto la tesi della difesa, secondo cui la coltivazione su scala ridotta era destinata al solo uso personale di Waylett. Il giudice ha poi osservato che l'attore si è dimostrato "fino ad oggi un uomo di buon carattere".

Jamie è stato condannato a 120 ore di servizi socialmente utili, considerata da molti una pena inadeguata: infatti in Gran Bretagna la coltivazione della marijuana è punita con 14 anni di carcere.

Intanto il nuovo episodio della saga, "Harry Potter e il Principe Mezzosangue", è uscito mercoledì scorso in oltre 900 sale italiane e ha già incassato 9.860.000 euro, battendo il record precedente di "Harry Potter e l'ordine della fenice", che aveva incassato nei primi cinque giorni 8.500.000 euro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017