Excite

Arnold Schwarzenegger torna in "Terminator 5"

Ha da poco lasciato la carica di Governatore della California, e Arnold Schwarzenegger torna al suo primo amore: il cinema. E lo farà in pompa magna con una delle saghe che lo rese famoso, nel film 'Terminator 5'.

La star è al lavoro con il regista Justin Lin, lo stesso degli ultimi tre capitoli di 'Fast and Furious': come api sul miele, colossi come la Universal, la Sony e la Lionsgate sono già in competizione per accaparrarsi il progetto malgrado quest'ultimo sia ancora in fase embrionale e del tutto primo di sceneggiatura.

Tra le altre poche certezze, come rivela il sito Deadline, il film sarà prodotto da Robert Cort, quello di 'Jumanji' e 'Se Scappi Ti Sposo'. Tra gli attori protagonisti si vocifera protrebbe esserci anche Vin Diesel. A 63 anni dunque Schwarzy, come lo chiamano affettuosamente i fans, vestirà ancora i panni che lo resero celebre nel 1984 quando da muscoloso culturista scivolò nella carriera da attore con i film quali 'Conan il barbaro' fino a 'Last Action Hero'.

Il primo 'Terminator' fu diretto da James Cameron, che bissò il successo nel '91 con 'Terminator 2 - Il giorno del giudizio', il film più costoso fino ad allora e secondo molti il migliore della saga. Nel 2003 Schwarzenegger è stato il protagonista di 'Terminator 3 - Le macchine ribelli' mentre nel 2009 viene omaggiato in 'Terminator Salvation' con Christian Bale, il quale affronta un robot identico all'allora Governatore.

Per Arnold 'Terminator 5' rappresenterebbe il ritorno ufficiale sul grande schermo, anche se l'attore è comparso l'anno scorso in un cameo del film 'I mercenari', diretto dal collega Sylvester Stallone e che vedeva protagonisti alcuni dei 'duri' più celebri di Hollywood.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018