Excite

Applausi per Nanni Moretti a Cannes

Il red carpet del Festival di Cannes oggi diventa tricolore: è stato presentato in mattinata il primo film italiano in conconcorso, 'Habemus papam' di Nanni Moretti. Pollice alto da parte del pubblico festivaliero, colpito dalla tematica e anche dall'ironia presente nella pellicola.

Il regista de 'La stanza del figlio' era accompagnato dal protagonista, l'attore francese Michel Piccoli: quest'ultimo interpreta il pontefice appena eletto in Vaticano, che non si sente pronto ad affrontare una tale responsabilità. Per aiutarlo viene reclutato uno psicologo interpretato da Moretti. Ma il papa, spogliatosi delle vesti ufficiali, si perderà per le strade della Capitale per assaporare ancora una volta la vita da persona comune.

'Grazie a Dio sono un ateo, non credente ma senza esagerazione: quello che mi interessava era far incontrare due mondi che non si incontrano mai' ha detto Moretti in conferenza. 'Il personaggio che interpreta Michel Piccoli non si ispira neanche lontanamente al Papa, tantomeno a Karol Wojtyla: ho voluto raccontare il mio Vaticano con il mio Papa'.

Piccoli ha parlato proprio del grido laciato dal suo personaggio, Melville, quando ha inizio il suo pontificato: 'Un grido che vuol dire tante cose, ma soprattutto: non posso, non ce la faccio. Una cosa che capita a tutti quando ci troviamo di fronte ad un impegno importante che ci chiede tutta la nostra responsabilità'. Poi sulla collaborazione con Moretti aggiunge: 'Finire la mia carriera con lui sarebbe perfetto'.

'Habemus Papam', che vede nel cast anche Margerita Buy presente in croisette, è stato mostrato alla stampa estera, in attesa della proiezione ufficiale di stasera. 'Narrazione e senso dell'umorismo magnifici' ha dichiarato un collega della radio svizzera, come riporta Vanity Fair.

 (foto©La Presse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018