Excite

Anna Magnani: 100 anni di Nannarella

Numerose le iniziative interessanti per commemorare la memoria di una delle più grandi attrici italiane ed internazionali nel giorno del centesimo anniversario della sua nascita: parliamo ovviamente dell'immensa Anna Magnani.

(Guarda le foto di Anna Magnani)


Il Ministero dell'Economia ha scelto infatti di celebrare l'evento con l'emissione di una speciale moneta in argento dal valore nominale di 5 euro, realizzata in collaborazione con l'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. L'iniziativa e' stata decisa dalla commissione permanente tecnico-artistica presieduta dal sottosegretario all'Economia Paolo Cento.

"L'emissione della speciale moneta -commenta Cento- vuole essere il dovuto riconoscimento a 'Nannarella', inimitabile personaggio della romanità popolana e personaggio chiave del neorealismo cinematografico, cosi' splendidamente interpretato in "Roma città aperta", un film che per la prima volta porta il cinema nelle strade e fuori dagli studi, per raccontare l'Italia, la gente e il dramma della guerra. La sua eccezionale capacità interpretativa e la passione per la recitazione le sono valsi l'Oscar, attribuito per la prima volta a una attrice italiana: un premio e un riconoscimento che ha fatto di lei un mito della cinematografia mondiale e un simbolo per l'emancipazione della donna in Italia".

La moneta è stata realizzata dal Maestro incisore Maria Grazia Urbani e sarà in corso legale dal prossimo 26 marzo. Sul dritto recherà la rappresentazione del ritratto di Anna Magnani con in tondo la scritta 'Repubblica Italiana'; sul rovescio, verrà rappresentata al centro un' immagine ispirata al film "Roma citta' aperta", in basso il valore 5 euro e intorno la scritta 'Anna Magnani 1908-2008.

Chiunque vorrà potrà acquistare la moneta presso i punti vendita dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato a Roma.

Ma non è finita, perché anche le Poste Italiane hanno scelto di commemorare l'evento con l'emissione di un francobollo da 0,60 centesimi di euro.

A Roma la Casa del Cinema ha organizzato un Anna Magnani Day, con proiezioni delle migliori pellicole dell'attrice e dibattiti dedicati alla sua figura. Sarà possibile vedere infatti L’onorevole Angelina di Luigi Zampa, Bellissima di Luchino Visconti e il cortometraggio dedicato a Magnani da Elfriede Gaeng, Anna con noi.

A seguire, un incontro guidato da Felice Laudadio con Carlo Lizzani e Lina Sastri, che la ricorda così: "Una grande attrice e una grande donna. Ha rappresentato la possibilità per una donna non più giovane di entrare nel cuore del pubblico ed essere amata per la sua specialità, per una bellezza non straordinaria ma intensa. Il simbolo di un cinema dove produttori e registi osavano puntando sulla semplicità.

A Milano si terrà la mostra Ciao Anna, con ben 287 fotografie in b/n, e a seguire verrà proiettato Mamma Roma di Pier Paolo Pasolini al Centro Italiano Attori di via Aporti (primo di una serie di eventi e appuntamenti sui capolavori del cinema italiani degli anni ’60 e ’70).

A Furore, infine, il paesino vicino ad Amalfi dove Roberto Rossellini girò L’amore, sono in mostra le foto di scena e di vita privata che poi gireranno l’Italia.

Tra le altre iniziative ricordiamo anche che la casa editrice Minimum Fax ha ristampato la biografia di Anna Magnani, Nannarella scritta da Giancarlo Governi edita per la prima volta nel 1981.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017