Excite

Anna Falchi: "No alla chirurgia estetica"

Anna Falchi urla il suo no convinto alla chirurgia estetica. "Ok quando si tratta di correggere difetti estetici, ma diventa una pratica aberrante quando è usata per cercare di recuperare la giovinezza".
Parole inaspettate da parte dell’attrice che tempo fa confessò di essere finita sotto i ferri del chirurgo estetico per ben due volte. "Uno a 18 anni e uno dieci anni dopo, ma se tornassi indietro non lo rifarei", dice la Falchi, ospite all’inaugurazione del GlobalFest di Ischia.
"Purtroppo parecchie mie colleghe non riescono ad accettare serenamente il fatto che il tempo passa e si invecchia. Tante ragazze che lavorano all’interno del mondo dello spettacolo ricorrono giovanissime alla chirurgia estetica e, questo, rischia di diventare una droga".

In settimana Anna ha una serie di appuntamenti di lavoro che la rilanceranno nel mondo dello spettacolo da protagonista. Intanto andra' ad Ischia per cercare coproduttori internazionali per il primo film prodotto dalla AMovie Productions, la neonata societa' che ha fondato insieme al fratello-manager Sauro, "Aspettando Godard".
"Quando la mia bellezza sfiorira - continua- spero di essere gia' dietro una scrivania per dare la possibilita' ai giovani talentuosi di fare quello che ho fatto io in tanti anni di lavoro".

Intanto prepara il ritorno: "Sto ricevendo un numero incredibile di proposte - rivela - ma la piu' concreta riguarda il mio ritorno al cinema. Non parlo per scaramanzia, 'no se puede', ma c'e' di mezzo la Spagna. Tornero' anche in tv: decidero' dopo l'estate".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017