Excite

Amore, inganno e magia in "Houdini-L'ultimo mago"

L'ultimo anno di vita del più celebre illusionista della storia, Harry Houdini, diventa un film: "Houdini - L’ultimo mago" (titolo originale "Death Defying Acts") sarà nelle sale dal 24 aprile.

La pellicola, diretta dalla regista Gillian Armstrong, è ambientata nel 1926: il mago giunge a Edimburgo per l'ultima tappa del suo tour e offre diecimila dollari a chiunque possa metterlo in contatto con lo spirito di sua madre, defunta tredici anni prima. La ricompensa alletta la truffatrice Mary McGavie, che con la figlia Benji progetta di ingannare Houdini. Quest'ultimo resta ammaliato dalla donna con la quale instaura una complessa relazione. Ma Mary McGavie desta sospetti nel medico di fiducia di Houdini.

Protagonisti del film sono Guy Pearce e Catherine Zeta-Jones: il primo, scoperto in "Memento" di Christopher Nolan e visto di recente in "Factory Girl" nei panni di Andy Warhol, non era certo di voler interpretare "una star di inizio secolo"; la seconda, invece, è stata subito colpita dal copione e dal suo personaggio: "Appena ho letto la sceneggiatura ho pensato che quello di Mary fosse un grande personaggio. Inoltre non ero mai stata diretta da una donna ma sapevo che sarebbe stato fantastico".

Catherine, vincitrice di un Oscar per il musical "Chicago", ha raccontato che durante le prove la Armstrong ha invitato un vero sensitivo sul set: "Ero curiosa perchè non avevo mai conosciuto un sensitivo. Questo incontro ha cambiato la mia prospettiva a riguardo, posso dire che credo ai rapporti fra i medium e l'aldilà".

L'attrice ha confessato al settimanale Grazia che presto collaborerà sul grande schermo con il marito Michael Douglas: "Stiamo progettando di realizzare qualcosa insieme il prossimo anno, forse in India".

Guarda il trailer di "Houdini - L'ultimo mago"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017