Excite

Amanda Seyfried: "Hollywood mi ha chiesto il botox"

Il mondo dello spettacolo non fa sconti, specie Hollywood, patria di seni rifatti, disturbi alimentari per essere sempre più magre, e soprattutto botox, ad ogni età: possibile che a quest'ultimo dovrebbe sottoporsi perfino la giovane Amanda Seyfried?

Secondo le produzioni americane, la risposta è sì. La dichiatazione shock è stata rilasciata dalla stessa Seyfried, in copertina su Elle di aprile. Sono stati executive del cinema a chiederle di ringiovanire ulteriormente la pelle candida e perfetta della star lanciata dal muscial 'Mamma mia!'.

'Ho risposto: col cavolo!' ha raccontato Amanda al mensile. 'Ma siamo ad Hollywood, sempre su uno schermo gigante: con le nuove tecnologie, si vede ogni singola imperfezione sul mio viso. Ma voglio essere libera di essere ciò che sono, anche se questo potrebbe darmi qualche problema' ha aggiunto.

Le 'follie' delle star compiute in nome dell'estetica sono all'ordine del giorno sui giornali e sul web: basti pensare al caso di Nicole Kidman, che con il botoc era divenuta irriconoscibile, e anche molto meno espressiva. O anche Megan Fox, che da formosa bomba sexy è divenuta pelle e ossa.

Fortuna che c'è qualcuno come Seyfried che dice no, consapevole della propria bellezza: ritroveremo la bionda attrice il prossimo 22 aprile nel gotico 'Cappuccetto Rosso Sangue', poi nel drammatico 'Breaking Waves'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019