Excite

"Alice" primo, al box office non c'è sfida

La gloria per aver spodestato 'Avatar' dal primo posto dura solo una settimana per Giovanni Veronesi: il suo 'Genitori e figli: agitare bene prima dell'uso' deve accontentarsi della medaglia d'argento per far posto al record di incassi 'Alice nel Paese delle Meraviglie', primo al box office nel week end con 8.155.336 euro.

La pellicola 3D di Tim Burton ha sbancato i botteghini fin dal primo giorno d'uscita, cioè mercoledì scorso, raggiungendo un totale di 10.511.525 euro in meno di una settimana. Segue dunque il film di Veronesi con 1.998.107 euro, e chiude il trittico sul podio il thriller di Martin Scorsese 'Shutter Island', che in tre giorni guadagna 1.935.291 euro.

Scendono Clint Eastwood, Morgan Freeman e Matt Damon, rispettivamente regista e interpreti di 'Invictus', con 1.396.274 euro. Al quinto posto troviamo 'Avatar' che già dalla scorsa settimana ha dato inizio ad una lenta discesa dopo aver dominato la classifica per quasi tre mesi, incassando questo fine settimana 793.848 euro.

Sesta posizione per il guerriero Denzel Washington in 'Codice genesi' con 622.854 euro; circa la metà incassa l'horror movie 'Wolfman', ossia 343.370 euro. Malgrado si trovi sempre in bassa classifica, resiste in top ten il magnifico 'Il concerto', ottavo con 220.929 euro. Lo segue 'Che fine hanno fatto i Morgan?' con 157.786 euro, e chiude con poco scarto 'Il figlio più piccolo' di Pupi Avati, con 145.933 euro.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017