Excite

"Alexander" di Oliver Stone al Taormina Film Festival

  • Foto:
  • ©LaPresse

Il Teatro Antico di Taormina è il luogo ideale per raccontare l’avventura di Alessandro Magno: lo ha detto il regista premio Oscar Oliver Stone, che al Taormina Film Festival presenterà la versione integrale del suo film del 2004 'Alexander'.

Per il cineasta una seconda chance per far scoprire e soprattutto apprezzare la pellicola al pubblico, che nell'anno d'uscita fu considerato un flop: 'Fu attaccato selvaggiamente dalla critica ho sofferto molto, spero che questo lavoro risorga' ha dichiarato Stone. 'Sono affezionato alla figura di Alessandro, mi entusiasmava anche da giovane, è un uomo che ammiro – ha aggiunto – nel 2004 avevamo delle scadenze troppo serrate. Quella del 2011 è la versione che desideravo realizzare'.

Nel film un grande cast, da Val Kilmer e Angelina Jolie nei panni dei genitori del protagonista fino a quest'ultimo interpretato da Colin Farrell, sbeffeggiato per un'insolita e poco credibile capigliature bionda: 'I greci si tingevano i capelli, era di moda curare la propria bellezza e poi il biondo era uno dei loro colori preferiti' ha ribadito il cineasta, che l'anno scorso è tornato alla ribalta con il seguito di 'Wall Street'.

Il prossimo progetto in cantiere ha come titolo 'Savage' e si avvale di una sfilza di star quali Salma Hayek, John Travolta, Uma Thurman e Benicio Del Toro. La tematica, come spesso accade nei lavori del regista, risulterà scomoda: 'E' un film sulla legalizzazione in California della cannabis per usi medici' spiega Stone. 'Ma si parla anche di traffico di droga e del conflitto che nasce tra il tradizionale mondo dell’industria della marijuana e i nuovi produttori emergenti del Sud della California. Per me è là che si produce l’erba migliore'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019