Excite

Alessandro Siani: "Si accettano miracoli" è il secondo film da regista, uscita 2015

  • Getty Images

Alessandro Siani torna dietro alla macchina da presa dopo Il principe abusivo del 2013, film che aveva segnato il suo debutto in qualità di regista. Partiranno a breve le riprese del suo secondo film Si accettano miracoli, in uscita prevista per il primo gennaio 2015. Anche stavolta, il comico napoletano rivestirà il doppio ruolo di regista e attore, recitando al fianco di Fabio De Luigi.

Guarda il trailer di "Il principe abusivo"

Il cast verrà completato da Ana Caterina Morariu, Serena Autieri e Giacomo Rizzo e le location saranno principalmente quelle della costa salernitana, una delle quali sarà la cittadina di Sant'Agata dei Goti, dove lo stesso Siani si è recentemente recato con la troupe tecnica per alcuni sopralluoghi in vista del primo ciak. Per l'occasione l'attore-regista è stato accompagnato dalle autorità locali e da una schiera di fan e curiosi che hanno seguito tuti i suoi movimenti presso gli edifici e le zone di maggiore interesse agli scopi del film.

Altra location sarà Scala, un piccolo borgo medievale e il più antico della costiera, e anche qui Siani è arrivato per visitare i posti che saranno lo scenario del suo film, scortato da Francesco Frigeri, scenografo anche del "The Passion" diretto da Mel Gibson.

Non si conoscono ancora i dettagli sulla trama di questo nuovo lavoro, ma pare si tratti di un'altra commedia italiana che si propone di dare visibilità ai luoghi di sfondo, tanto da far sperare in una rivalutazione del territorio stesso, un po' come avvenne per Castellabate con il successo di Benvenuti al Sud. Apprezzato interprete e regista, Alessandro Siani potrebbe aumentare la popolarità raggiunta con "Il principe abusivo", rimasto per diverse settimane nella top ten dei film più visti, con un totale che ha sfiorato i quindici milioni di euro.

Guarda una scena tratta da "Il principe abusivo"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019