Excite

Al via il Festival di Cannes 2007

La sessantesima edizione del Festival di Cannes ha aperto i battenti con un tono meno sfarzoso del solito.
La cerimonia d’apertura è durata circa mezz’ora con i discorsi di Diane Kruger (ex danzatrice e modella ora attrice, già nei panni di Elena in “Troy”) e del maestro portoghese Manoel de Olivera, che con il suo “Vive le cinèma” ha dato il via al Festival.

Nella prima giornata di proiezioni occhi puntati su “My Blueberry Nights”, di Wong Kar Wai, con Jude Law e Norah Jones, che nella scena finale del film si lanciano in un lungo bacio.
Nella proiezione mattutina per la stampa la pellicola aveva riscosso timidi applausi.

Sul tappeto rosso hanno sfilato da David Lynch a Juliette Binoche, da Gong Li a Luc Besson, da Stephen Frears (presidente della giuria) a Andie McDowell, ma anche tutta la corte non strettamente cinematografica ma molto glamour come Valentino, Liz Hurley e Eva Herzigova (con pancione in vista).

I più attesi sulla Croisette sono gli americani Quentin Tarantino - che nel 1994 conquistò la Palma d'Oro con Pulp Fiction - e David Fincher. Tarantino porta Death Proof, la sezione firmata da lui di Grindhouse, un pellicola in due parti la cui seconda metà è stata diretta da Robert Rodriguez.

La selezione ufficiale comprende 22 film in concorso.
Fuori concorso un grande omaggio al cinema firmato da 33 registi: un film collettivo che vede dietro la macchina da presa anche Nanni Moretti. A Cannes sbarcherà anche Bono che presenterà il suo documentario "U2 - 3D".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017