Excite

Addio Patrick, attore dei balli proibiti

Purtroppo è una notizia che i fans aspettavano da un momento all'altro: l'attore Patrick Swayze è morto stamane in California. Aveva 57 anni, e dal 2008 combatteva contro un cancro al pancreas.

Guarda su Excite video le scene più belle di Patrick Swayze

Ad annunciarlo alla stampa è stata l'agente Annett Wolf in una nota: "Patrick Swayze se ne è andato oggi serenamente assistito dai suoi familiari dopo aver lottato con la malattia negli ultimi 20 mesi". L'attore, nato a Houston, in Texas, il 18 agosto 1952, era figlio di una coreografa e aveva cominciato a studiare danza a New York; uno dei suoi primi ingaggi fu il musical teatrale "Grease".

Patrick verrà ricordato dai suoi ammiratori e dai colleghi hollywoodiani nel ruolo di Johnny Castle, l'affascinante maestro di danza che conquista Jennifer "Baby" Grey, nel film dell'87 "Dirty Dancing". La sua carriera ha un'ulteriore impennata tre anni dopo grazie a "Ghost", una delle storie d'amore più commoventi della storia del cinema che lo vede protagonista al fianco di Demi Moore.

Guarda alcune immagini dell'attore scomparso

Dopo essere stato decretato uomo più sexy dell'anno dalla rivista People nel '91, Swayze diventa l'idolo di una generazione grazie alla pellicola "Point Break", nel quale è un surfista ribelle e dalla fedina penale sporca. Negli anni seguenti, tra gli altri film, partecipa al cult "Donnie Darko" e al sequel di "Dirty Dancing", che però non ebbe il successo del primo.

La malattia gli era stata diagnosticata nel gennaio 2008 e i medici gli avevano prospettato pochi mesi di vita. Patrick si era sottoposto alla chemioterapia e le sue condizioni erano migliorate, tanto di permettergli di tornare a lavoro nella serie televisiva "The Beast", nel ruolo dell'agente dell'Fbi Charles Baker. All'inizio di quest'anno la malattia si era aggravata, poichè il cancro aveva raggiunto anche il fegato.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017