Excite

Addio ad Alain Corneau

E' andato via troppo presto stroncato da un cancro, Alain Corneau, regista francese di cui il mondo del cinema piange la scomparsa. L'artista, spentosi a Parigi, è stato autore di film quali 'Il fascino del delitto', 'Notturno indiano' e 'Tutte le mattine del mondo'.

Se da giovane sognava di divenire un musicista jazz, Corneau si è poi innamorato del cinema americano e inaugurò la sua carriera con alcune pellicole poliziesche, per poi passare al noir e a film più intimisti, dando sempre molta importanza alla psicologia dei personaggi.

Come riporta Wikipedia, nel 2004 il regista scomparso viene insignito del Premio René Clair, mentre due anni dopo Grégory Marouzé incentra su di lui e sul suo percorso artistico il documentario 'Alain Corneau, dal nero al blu'. Nel suo penultimo film 'Le deuxième souffle', il regista aveva diretto la nostra Monica Bellucci ed inaugurato il Festival del Cinema di Roma 2007.

Il suo ultimo lavoro invece, 'Crime d'Amour', era uscito di recente nelle sale: il thriller vede protagonista le star Kristin Scott Thomas e Ludivine Sagnier.

Foto da La Presse

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017