Excite

Addio a Elvira Giorgianni Sellerio, la grande editrice di Palermo

Si è spenta ieri a Palermo, all'età di 74 anni, Elvira Giorgianni Sellerio, fondatrice insiema al marito, il fotografo Enzo Sellerio, dell'omonima casa editrice. In passato la Sellerio ha fatto parte anche del Cda della Rai e per dedicarsi all'attività editoriale ha lasciato l'impiego alla Regione Siciliana. Tanti i nomi importanti che hanno pubblicato per la sua casa editrice, come Leonardo Sciascia, Gesualdo Bufalino, Andrea Camilleri, Luciano Canfora, Adriano Sofri. Nel 1983, dopo la separazione, Elvira ed Enzo Sellerio hanno diviso le loro edizioni. 'Donna Elvira' ha continuato ad occuparsi di narrativa e saggistica, mentre il marito ha curato libri di fotografia e arte.

Nata a Palermo il 18 maggio 1936, Elvira Giorgianni Sellerio, figlia di un prefetto, era laureata in giurisprudenza. Cavaliere del lavoro, nel 1991 è stata insignita di una laurea honoris causa in Lettere dalla facoltà di magistero di Palermo. Nel 1970 ha iniziato a lavorare nell'editoria e ha fondato la casa editrice Sellerio, nota per i suoi libricini relegati in blu di spessore culturale.

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, attraverso un messaggio al figlio Antonio, ha espresso i propri sentimenti di commossa partecipazione al dolore suo e di tutti i familiari. 'E' stata donna di grande finezza e intuito culturale - ha scritto Napolitano - editrice coraggiosa e lungimirante, animata da forte passione civile. Il senso dell'interesse pubblico con cui accettò da me e dal presidente Spadolini la nomina a membro del Consiglio di amministrazione della Rai e lo sforzo con cui si applicò a quell'impegno per lei inconsueto rimangono un assai caro ricordo e motivo di rimpianto'.

Foto: ilsussidiario.net

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017