Excite

Addio a Edmondo Berselli, attento osservatore della società italiana

A soli 59 anni se ne è andato Edmondo Berselli, giornalista e scrittore. Malato da tempo, Berselli si è spento ieri al policlinico di Modena. E' stato editorialista politico per La Repubblica e collaboratore de L'Espresso, nonché attento osservatore della società italiana. La sua lunga carriera professionale lo ha visto scrivere di sport, televisione, politica, cultura, musica e gastronomia.

Gli ultimi editoriali scritti da Berselli sono stati, per La Repubblica, 'La sindrome del padrone' e 'La vacanza'.

Il giornalista ha iniziato la sua carriera negli anni Settanta come correttore di bozze della casa editrice 'Il Mulino', di cui poi ne è diventato direttore editoriale. Ha collaborato con La Gazzetta di Modena, Il Resto del Carlino, Il Messaggero, La Stampa e Il Sole 24 ore. Nel 2003 è arrivato a La Repubblica.

Diversi i libri da lui scritti, analisi profonde e dettagliate della società italiana. L'ultimo suo lavoro è stato 'Liù. Biografia morale di un cane', scritto lo scorso anno.

 (foto © LaPresse)

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017