Excite

6/3/1942, Mauro Rostagno

Il 26 settembre 1988 veniva assassinato nelle campagne di Lenzi, in provincia di Trapani, Mauro Rostagno, giornalista, fondatore di Lotta Continua. Aveva 46 anni.
Fu così che Rostagno pagò le sue denunce in tv nei confronti della mafia: colpi di fucile che spensero una vita, non le sue idee.
Eccone un ricordo attraverso cinque siti.

"Ateneonline" è la testata giornalistica dell’università di Palermo, qui un interessante articolo che racconta la storia di Mauro Rostagno.
La fiducia nella gente o ce l’hai o no”. E’ una frase di Mauro Rostagno che apre una interessante pagina web, dove è possibile, fra l’altro, guardare uno dei tanti video-denuncia del coraggioso giornalista.
Quella notte che uccisero Mauro Rostagno... La ricostruzione del delitto nei minimi dettagli e tanti spunti di riflessione.
Contro la mafia, ma senza essere al servizio dello Stato”. L’interessante articolo di Eleonora Cirant, apparso su “liberazione” in occasione del diciassettesimo anniversario della morte di Rostagno.
La storia di Chicca, moglie di Rostagno, finita in galera perché accusata di aver coperto i killer del marito.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017