Excite

"50 Sfumature di Grigio": Billy Magnussen nel ruolo di Christian Grey?

  • Getty Images

di Marta Gasparroni

Sono ancora aperte le porte per il ruolo vacante di Mr. Grey in 50 Sfumature di grigio.

Il protagonista maschile e tutta la troupe non riescono ad arrivare al punto finale e il ciak delle riprese ancora non si batte.

Guarda le foto della protagonista femminile Dakota Johnson

Il ruolo di Christian Grey sembrava finalmente affidato, con la scelta di Charlie Hunnam. Tuttavia il suo abbandono a poche settimane dall'inizio delle riprese aveva lasciato tutti di stucco, dopo il comunicato stampa ufficiale e le scottanti rivelazioni sul desiderio dell’attore di Sons of Anarchy di non voler seguire le orme dell’ormai adulato Robert Pattinson, divenendone l’erede più maturo.

Sono recenti le voci indiscrete che vedrebbero farsi largo tra candidati come Dornan il volto misterioso di Billy Magnussen, che si era fatto strada sul piccolo schermo con la serie scorsesiana "Boardwalk Empires".

Quest’anno l’attore newyorkese aveva fatto correre la sua fama grazie all’interpretazione di Spike nella pièce teatrale "Vanya and Sonia and Masha and Spike" di Christopher Durang, distinguendosi al fianco di David Hyde Pierce e Sigourney Weaver.

Una volta sfumato l’interprete principale verso altri lidi, in questo caso il nostro Hunnam, la lista dei candidati si era recentemente ridotta a pochi potenziali nomi, che pesavano sul piatto della bilancia come corpi sull’altalena. L’astro nascente Jamie Dornan, protagonista della serie inglese “The Fall” e con una sostanziosa gavetta alle spalle, lanciato dal film biografico della Coppola “Marie Antoinette”. Il mirino si era spostato poi sullo svedese Alexander Skarsgard, ormai lontano dalla sete di sangue di “True Blood”, serie televisiva vampiresca in cui interpreta Eric Northman.

Infine, Christian Cooke e Theo James si lanciavano a vicenda la palla, entrambi noti per aver preso parte a due serie televisive inglesi. Tra i nomi non spuntava più il Matt Bomer di Houston, che aveva acquistato notorietà con "Tru Calling", divenendo l’ossessione delle menti di numerosissimi fan.

A nulla, però, era valsa la petizione on line che sosteneva caldamente il suo ingresso sul set della sexy trilogia. Sembrava poi che l’ago si fosse spostato a fare di un nuovo papabile candidato, Eastwood Jr., figlio del veterano del cinema Clint. Scott, tuttavia, si era rifiutato di rilasciare dichiarazioni ufficiali.

Questo fino a qualche giorno fa. Tuttavia, mentre le lancette rintoccano instancabili e ci si avvicina sempre più al 1 novembre, giorno stabilito per l’inizio delle riprese, ancora non si ha certezza dell’uomo che affiancherà la sexy Dakota Johnson/Anastasia Steele.

Ora tutte le stelle sono a favore di Billy Magnussen, nel caso in cui si decidesse di scritturarlo per il ruolo di Christian Grey. Il tempo, del resto, non scorre a favore della regista Sam Taylor-Johnson, se non si affretterà nello screening di valutazioni e selezioni.

Infatti, l'attore, già richiesto per il pilot della serie televisiva HBO "The Monkey" di David Milch, non sembra preoccupato di prendere parte all’impegnativo progetto della Taylor-Johnson nel ruolo di chi pare rifuggire la scelta finale.

Lo conferma il precedente incarico di sostituzione nel film disneyano "Into The Woods", nel ruolo del principe che spettava a Jake Gyllenhaal.

Ormai manca poco allo scadere dell’ora X. Noi continuiamo ad aspettare, ma forse la produzione non riuscirà a girare i tre capitoli nelle tempistiche previste.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017