Excite

27 volte in bianco - L'anteprima di Excite

Jane (Katherine Heigl) e Tess (Malin Akerman) sono due sorelle: Jane si è presa cura di Tess quando la madre morì e da quel momento ha sviluppato una forma di altruismo quasi patologico, a causa del quale non sa dire mai di no.

Guarda le foto di 27 volte in bianco

Jane ha due grandi passioni: organizzare matrimoni per le sue amiche ed il suo capo, del quale è segretamente innamorata.

Guarda le foto di Katherine Heigl

Rendere perfetto il "giorno più bello" delle sue amiche permette a Jane di sentirsi utile e di non pensare troppo alla sua deprimente vita sentimentale: George (Edward Burns) infatti non nutre verso di lei nient'altro che una profonda stima.

Ad irrompere nella monotona vita della giovane arriverà proprio Tess, alla quale basterà un solo istante per far capitolare ai suoi piedi George. Per Jane è l'inizio di un inferno: dovrà curare i preparativi per il matrimonio dell'uomo che ama che convolerà a nozze con la sorellina, che per sedurlo non ha esitato a inventare bugie senza il minimo scrupolo.

La cara Jane imparerà a cambiare il suo modo di pensare e ad essere meno buona anche grazie a Kevin (James Mardsen), il giornalista della rubrica Oggi Sposi, che conosciutala in una serata molto particolare, spera di fare il salto di carriera scrivendo un articolo sulla storia dell'eterna damigella.
Ma le cose si complicheranno per tutti e quattro i protagonisti, quando i sentimenti prenderanno il sopravvento...

Guarda la fotogallery di James Mardsen

Sulla carta 27 volte in bianco è la classica commediola sentimentale prevedibile e melensa, il cui titolo italiano contribuisce alla banalizzazione, alludendo stupidamente alla sfera sessuale, qui del tutto assente.

Nei fatti, invece, la pellicola della neoregista Anne Fletcher, che esordì con Step Up, rappresenta una piacevole sorpresa: innanzitutto gli interpreti sono tutti molto azzeccati per il loro ruolo e su questi eccelle Katherine Heigl, divenuta famosa presso il grande pubblico per Grey's Anathomy e Molto Incinta, la quale ci regala un'interpretazione spigliata e divertente condita da una mimica facciale davvero sorprendente.

La sceneggiatura di Aline Brosh McKenna, la stessa de Il diavolo veste Prada, riesce a mixare bene momenti di ilarità ad altri più commoventi, rinforzando il tutto con una discreta introspezione psicologica, riuscendo ad intrattenere piacevolmente per quasi due ore senza un attimo di noia.

Sicuramente, occorre dirlo, i maschietti storceranno il naso: questo film causerà al gentil sesso una voglia matta di salire all'altare.

Siete avvisati: entrate in sala solo se siete pronti al grande passo!

Guarda il trailer di 27 volte in bianco


Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017